sabato, Aprile 20, 2024

MUSICATORIO MAG

news e suoni dal mondo della musica…a cura di JMAO

eventinotizie

“I AM WHAT I AM”, la cover di SENHIT dell’iconico brano di Gloria Gaynor a 40 anni dalla sua pubblicazione.

La Freaky Queen e la Regina della Disco Music si incontrano!

SENHIT

 

CELEBRA IL 40° ANNIVERSARIO DELL’ICONICO BRANO

DI GLORIA GAYNOR “I AM WHAT I AM”

 

AL VIA A GENNAIO IL TOUR EUROPEO

E UNA DATA SPECIALE A NEW YORK

 

 

E’ disponibile in digitale la versione della Freaky Queen SENHIT di “I Am What I Am(https://distrokid.com/hyperfollow/senhit/i-am-what-i-am), il brano di GLORIA GAYNOR che ha lasciato un’impronta indelebile nella storia della musica e nella lotta per l’uguaglianza e l’accettazione.

SENHIT celebrerà il 40º anniversario di questo brano con un release party dedicato alla Regina della Disco Music e paladina di inclusività, che si terrà il 17 dicembre allo Spazio DumBo di Bologna.

 

“I Am What I Am” è un inno di autoaffermazione, indipendenza e coraggio che continua ad ispirare milioni di persone in tutto il mondo. Questa canzone è stata scritta da Jerry Herman per il musical “La Cage aux Folles” ed è stata resa famosa da Gloria Gaynor con la sua potente interpretazione nel 1983. Il brano è diventato la canzone simbolo per chiunque abbia dovuto lottare per essere se stesso ed è stato scelto come sigla dalla manifestazione dei cori internazionali LGBTQ+ che si svolge nel mondo ogni 4 anni e che a giugno di quest’anno si è svolta a Bologna, per la prima volta in Italia.

Nel corso della manifestazione presentata da Senhit, l’artista ha cantato “I Am What I Am” creando un bellissimo momento di unione tra i cori partecipanti all’evento e poi con tutto il pubblico.

 

La Freaky Queen e la Regina della Disco Music incrociano così le loro strade grazie a questo brano senza tempo, che ricorda a tutti che ognuno di noi ha il diritto di essere se stesso, di abbracciare la propria unicità e di vivere senza paura o giudizio.

 

Senhit, italo eritrea e cittadina del mondo, conosciuta per il suo eclettico talento e la sua straordinaria capacità di esprimere emozioni attraverso la musica, ha deciso di onorare questo brano intramontabile con una appassionata reinterpretazione, accompagnata dal coro LGBTQ+ di Bologna “Komos”, con la produzione di Placido Simone e Massimo Zanotti e con il contributo di Gigi Barocco per il mixing e mastering.

 

Simbolo di questa cover sarà un bracciale viola: un colore disprezzato, negletto, rifiutato dal mondo del teatro perché è il colore della Quaresima (e quindi di un periodo di tempo in cui le rappresentazioni erano proibite), ma presto respinto da tutto il mondo dello Spettacolo, così come spesso si estendono rapidamente pregiudizi e preconcetti.

 

Dichiara Senhit: «In qualche modo il viola può essere considerato il colore delle persone rifiutate, disprezzate, ghettizzate. Ho scelto questo colore per esprimere il mio rifiuto verso qualsiasi preconcetto e qualsiasi forma di estremismo, di razzismo, di intolleranza verso qualcosa o, soprattutto, qualcuno. Tutti i colori sono uguali, così come tutte le persone sono uguali e tutti hanno diritto ad avere pari dignità».

 

La volontà di confrontarsi con questo brano rappresenta un altro passo importante nella carriera di Senhit, che ha sempre lanciato messaggi contro ogni forma di discriminazione, a favore della valorizzazione dell’identità, grazie a una musica che non ha confini e che trasmette vibrazioni positive.

 

Senhit ha scelto di rendere l’evento del 17 dicembre allo Spazio Dumbo di Bologna una speciale festa gratuita per la sua città. L’artista sarà accompagnata da una band di altissimo livello composta da: Massimo Zanotti (trombone), Gabriele Bolognesi (sax), Giardina (tromba), Lele Leonardi (chitarra), Lorenzo Poli (basso), Luciano Galloni (batteria) e Michele Papadia (tastiere). Nei prossimi giorni sarà possibile riservare i biglietti.

Nelle scorse settimane Senhit ha lavorato alla realizzazione del sorprendente video di prossima uscita del brano I Am What I Am” e si sta preparando al tour europeo che a partire da gennaio la porterà ad esibirsi in numerose città europee e a New York.

Di seguito le date del tour:

17 gennaio – Sala But – Madrid;

18 gennaio – Safari Disco Club – Barcellona;

20 gennaio – Badaboum – Parigi;

25 gennaio – Yuca Club – Colonia;

26 gennaio – Drugstore Belgrade – Belgrado; 

28 gennaio – Hamburger Börs – Stoccolma;

2 febbraio – WUK – Vienna; 

4 febbraio – Boom Chicago – Amsterdam;

15 febbraio – The Clapham Grand – Londra;

17 febbraio – Dollar Bill – New York.

Biglietti disponibili al seguente link: https://ntry.at/shop/senhit.

 

Senhit vanta performance in tutto il mondo e collaborazioni con artisti del calibro di Benny Benassi, Flo Rida, Steve Aoki e Tory Lanez. Con il brano “Adrenalina”, portato sul palco dell’Eurovision Song Contest 2021 insieme a Flo Rida e con la direzione artistica di Luca Tommassini, in rappresentanza di San Marino, Senhit ha conquistato non solo la serata finale ma il pubblico internazionale! Grazie a questo singolo di successo e al Freaky Trip To Rotterdam è diventata una delle artiste più conosciute dal pubblico eurovisivo, con l’appellativo di Freaky Queen. Il suo ultimo singolo è “Pow” il cui video su Youtube ha superato 1 milione di visualizzazioni.

 

www.instagram.com/senhitofficial/

www.facebook.com/senhitofficial/ – https://twitter.com/senhitofficial

www.youtube.com/user/senhitofficial/featured

 

 

Ufficio Stampa: Parole & Dintorni