Amy Winehouse, in arrivo un album postumo?

Amy Winehouse, in arrivo un album postumo?

fonte articolo e foto – rollingstone.it – redazione musica

Ne ha parlato il padre Mitch, proprio nel giorno del decimo anniversario della morte della cantante. «Non sarà Back to Black, ma quello che è sentito è ottimo». C’è anche un possibile titolo

Sono iniziati i lavori su un album postumo di Amy Winehouse. La notizia arriva dal padre Mitch, che ne ha parlato alla BBC proprio nel giorno del decimo anniversario della morte della cantante (avvenuta il 23 luglio 2011, quando aveva solo 27 anni).

«Abbiamo trovato dei frammenti, ma è difficile utilizzarli perché i CD sono danneggiati», ha detto. «Ma da quanto mi hanno detto potremmo riuscire a recuperare qualcosa. Non sarà buono come Back to Black, ma da quello che ho sentito, dai frammenti che riusciremo a restaurare, il materiale è buono».

Il materiale “restaurato” risalirebbe ai primissimi anni da musicista della Winehouse, prima dell’inizio della sua carriera. «Voglio che i fan ascoltino tutto, così potranno scoprire da dove ha cominciato e come è arrivata al successo», ha aggiunto il padre. Secondo quanto riporta NME, la madre Janis Winehouse-Collins avrebbe già pensato a un titolo, che sarebbe The Progression of Amy.

Mitch Winehouse ha anche parlato di come il successo della figlia ha cambiato la vita di tutta la famiglia. «Io e sua madre Janis ci occupiamo dell’eredità. Sì, la sua musica fa guadagnare ancora molto denaro, ha sistemato tutti. Dieci anni dopo la sua morte si occupa ancora delle persone a cui voleva bene, sia famigliari che amici. Lei era fatta così, era generosa e per certi versi lo è ancora».